Bambino precipita dal terzo piano: è grave

I dettagli

Immagine repertorio

La mamma era impegnata con i lavori domestici. Non si è accorta che il figlio di un anno si stava arrampicando sulla ringhiera del balcone. Poi ha sentito un forte botto: era il piccolo che era precipitato vuoto, dal terzo piano, finendo sull’asfalto.

L’incidente domestico è accaduto venerdì alle 10 in un condominio del quartiere Villaggio Snia, a Cesano Maderno. La mamma, una cittadina pakistana di 20 anni, è sotto choc.

Sul posto sono arrivati i medici del 118 di Monza, i carabinieri di Desio e la polizia locale di Cesano Maderno. All’inizio, nonostante il volo di circa dieci metri, le condizioni del bambino non sembravano particolarmente gravi. Poi il quadro clinico si è aggravato ed è stato trasportato con l’elisoccorso agli ospedali riuniti di Bergamo. La prognosi è riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento