La grata sopra i box del condominio cede: padre e figlia precipitano nel vuoto

L'incidente martedì pomeriggio in un complesso residenziale di via Conciliazione a Cesano Maderno

IMMAGINE DI REPERTORIO

Quando la piccola ha appoggiato il piede sulla grata dei box qualcosa è andato storto e l'inferriata di metallo ha ceduto, facendola precipitare per almeno tre metri. 

Insieme alla bambina, 10 anni, c'era anche suo padre, un uomo di 39 anni che vedendo la figlia cadere ha tentato di affarrarla e portarla in salvo. Purtroppo però, proprio mentre cercava di evitare il peggio, anche la sua lastra ha ceduto e non ha più sentito un appoggio sotto i piedi, precipitando. 

L'incidente è avvenuto all'interno di un giardino condominiale a Cesano Maderno, in via Conciliazione, dove martedì pomeriggio padre e figlia stavano camminando sopra le grate che affacciano sul locale che ospita i garage per rincasare. Le lastre di aerazione però, per cause in corso di accertamento, hanno ceduto e hanno fatto precipitare i due.

Sul posto insieme alle forze dell'ordine con la polizia locale e i carabinieri è intervenuto anche il 118 che ha soccorso i malcapitati che, fortunatamente, non hanno sbattuto la testa nell'impatto. Ad avere la peggio è stata la piccola per cui si sospetta la frattura del bacino.

La dinamica dell'accaduto è al vaglio del comando di polizia locale di Cesano Maderno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento