Sfasciano le luci e fanno razzia: furto al centro sportivo

Ladri di monetine al Planet Soccer di Cesano Maderno. Per essere sicuri di agire indisturbati prima di entrare in azione hanno devastato i punti luce e tagliato i fili dell'allarme

CESANO MADERNO – Hanno arraffato pure le monetine da cinque centesimi. Erano avidi di denaro i ladri che nella notte tra martedì e mercoledì hanno razziato il centro sportivo «Planet Soccer» di via Duca degli Abruzzi, a Cesano Maderno. I banditi hanno ripulito il registratore di cassa e la macchina videopoker, premurandosi di «razzolare» perfino le monetine da pochi centesimi. Nonostante lo scrupolo, il bottino è stato piuttosto magro: poco meno di 1500 euro in banconote e monetine di piccolo taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BUIO - I ladri hanno approfittato delle tenebre. O meglio: se le sono create artificialmente, distruggendo tutti i lampioni esterni e le luci degli spogliatoi. Neutralizzato anche l’allarme, con il più classico dei sistemi: tagliando i fili. In questo modo hanno provocato un danno ben maggiore del furto. Con tronchesino e flessibile hanno aperto un buco nella rete esterna. Poi hanno puntato dritti sul registratore di cassa e sulla macchinetta videopoker. Con tutta calma, hanno rubato tutto, fuggendo via solo quando l’ultima monetina aveva «tintinnato» nei loro sacchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento