Sorpresi con oltre 3mila euro in contanti e 9 grammi di coca: arrestati dai carabinieri

Nei guai due uomini di 40 e 33 anni, arrestati dai carabinieri a Cesano Maderno

Immagine repertorio

Guidavano un vecchio furgone molto riconoscibile. E per loro, presunti pusher, sono scattate le manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenit. È successo nella notte di domenica 2 settembre a Cesano Maderno, non lontano dalla stazione di Cesano-Groane; nei guai due uomini di 40 e 33 anni. 

Quando i militari sono intervenuti hanno trovato un'utilitaria parcheggiata dietro al furgone (con ogni probabilità a bordo c’erano alcuni clienti in cerca di droga) che si è allontanata a tutta velocità. I carabinieri hanno perquisito il mezzo, non trovando alcuna traccia di droga. A casa dei due, in un appartamento a Cesano Maderno, hanno trovato 9,4 grammi di cocaina purissima. 

Nel portafoglio del 40enne c’erano 600 euro. In quello del più giovane, 2.730 euro in banconote arrotolate. Troppo per due persone ufficialmente disoccupate. Entrambi sono stati arrestati per detenzione e spaccio di stupefacenti. Ora si trovano nel carcere di Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento