Cronaca Cesano Maderno

Litiga con i genitori e si allontana da casa: giorni di paura per una famiglia

Il minorenne alla fine è tornato da solo dopo aver fatto vivere a mamma e papà quasi una settimana di apprensione. All'origine dell'episodio una lite domestica

Non era la prima volta che usciva di casa, si lasciava la porta dietro di sè e sceglieva di sparire per qualche tempo. Come in passato, settimana scorsa, quando è successo di nuovo, i genitori hanno avuto una stretta allo stomaco e hanno pensato che non avrebbero rivisto mai più il loro ragazzo.

Per fortuna la scomparsa di un minorenne a Cesano Maderno si è risolta al meglio e il 17enne alla fine è tornato. L'allontanamento dalla cittadina brianzola del giovane del '99 è stato denunciato ai carabinieri della compagnia di Desio lunedì, dopo che il ragazzo mancava da casa già da qualche tempo. I carabinieri hanno attivato subito le ricerche per mettersi in contatto con il minore che aveva lasciato a casa il suo telefono cellulare. E' stata scandagliata la sua rete di relazioni e sono stati ascoltati gli amici nella speranza che potessero riferirgli l'appello della famiglia.

Quando i carabinieri erano quasi riusciti a rintracciarlo il primo passo verso casa lo ha fatto da solo e l'altro giorno il 17enne si è ripresentato alla porta dell'abitazione di famiglia in via Udine. All'origine della scelta di allontanarsi ci sarebbe una lite familiare che adesso, per fortuna, è solo un ricordo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con i genitori e si allontana da casa: giorni di paura per una famiglia

MonzaToday è in caricamento