rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca San Fruttuoso / Via Valosa di Sotto

Risolto il mistero del campo "vandalizzato" a San Fruttuoso

Non si trattava di vandali ma di operai mandati dal Comune

Quegli uomini che venerdì 15 ottobre erano entrati nel giardino pubblico di via Valosa di sotto a Monza togliendo le reti del campo di calcio e lasciando poi  l'area sottosopra non erano vandali, ma operai del Comune.

La precisazione arriva direttamente dal Municipio. "Nel campo sportivo di via Valosa di Sotto sono in corso lavori per la sostituzione delle porte da calcio - spiegano -. Le nuove attrezzature sportive saranno posizionate nel corso della settimana. I lavori rientrano nell’accordo quadro di manutenzione delle attrezzature all'interno dei parchi che prevede un intervento straordinario per la sostituzione di porte rovinate anche nelle aree di via Papini-Gadda e di via Silva-Molise".

Un intervento già in programma ma che non era stato annunciato alla popolazione che, vedendo l'arrivo di quelle persone che, tolte le reti hanno lasciato l'area in una situazione di abbandono, temevano si trattasse di qualche balordo. "L’impresa è stata richiamata per non aver dato adeguata informazione dell’intervento con appositi cartelli e per non aver smaltito i vecchi pali durante il weekend - aggiungono dal Comune di Monza - Le porte saranno portate via oggi, lunedì 18 ottobre".

Intanto domenica mattina il Comitato San Fruttuoso bene comune aveva organizzato un presidio nell'area verde, per denunciare quello che si temava potesse essere un episodio di vandalismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risolto il mistero del campo "vandalizzato" a San Fruttuoso

MonzaToday è in caricamento