Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

A Monza sconti sulla Tari domestica: a chi spettano e come ottenerli

Le domande potranno essere presentate da mercoledì 1 settembre

A Monza sconti sulla Tari domestica. A partire da mercoledì 1 settembre è possibile rivolgersi agli uffici comunali per richiedere le agevolazioni introdotte per le utenze domestiche riferite alla Tassa Rifiuti Tari 2021.

Ecco a chi spettano

Sono due quelle previste dall’Amministrazione Comunale per quest’anno: per Isee fino a 13.405,09 euro  è previsto il contributo riservato ai soggetti indigenti, con riduzioni pari al 20%, al 50% o esenzione totale in base agli scaglioni; per Isee compreso tra 13.405,10 euro e  20.000 euro è previsto uno sconto sulla Tari legato all’emergenza covid, con una riduzione del 30% della quota variabile dovuta per l’anno 2021.

Come richiedere lo sconto

Per ottenere lo sconto Tari per Isee fino a 13.405,09 euro è necessario presentare la modulistica dall’1 settembre al 31 dicembre 2021 presso gli uffici amministrativi dei Servizi Sociali (via Davide Guarenti 2 - piano Terra), dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il giovedì anche dalle 14 alle 15. Le riduzioni sono finanziate mediante risorse proprie dell’Ente attraverso specifici stanziamenti di spesa sociale nel limite della disponibilità di bilancio, dando precedenza ai soggetti con Isee più basso.

Gli scaglioni Isee per l'anno 2021 sono: Isee fino a  6.702,54 euro  esenzione totale del tributi; Isee compreso tra  6.702,55 euro  e  10.053,81 euro  riduzione 50% del tributo; Isee compreso tra  10.053,82 euro e  13.405,09 euro  riduzione 20% del tributo.

Previste anche altre agevolazioni

Per ottenere lo sconto Tari per Isee compreso tra 13.405,10 euro e 20.000 euro è necessario presentare la domanda (modulistica online su www.comune.monza.it) dall’ 1 settembre 2021 all’1 ottobre 2021 solo mediante invio all’indirizzo mail dedicato: riduzionetaridelibera52@comune.monza.it.

Successivamente l’Ufficio Tributi provvederà a stilare una graduatoria in ordine cronologico degli aventi diritto all’agevolazione, fino all’esaurimento delle risorse disponibili. La riduzione del 30% sarà applicata alla quota variabile Tari 2021 e riconosciuta al contribuente nella terza rata, con scadenza 30/12/2021.

"Un aiuto per la ripresa della città"

“Continuiamo a sostenere con ogni strumento utile la ripresa economica della città - spiegano il sindaco Dario Allevi, e l’assessore al Bilancio Rosa Maria Lo Verso -. Quanto prima le famiglie in difficoltà riusciranno ad alzare la testa, tanto prima potremo pensare al futuro di Monza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Monza sconti sulla Tari domestica: a chi spettano e come ottenerli

MonzaToday è in caricamento