rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Chiude (momentaneamente) la Lega tumori di Monza, ma la prevenzione prosegue

Dal 13 dicembre al via i lavori di ristrutturazione. La sede rinnovata di via San Gottardo riaprirà nella primavera 2022, ma esami e visite proseguiranno negli altri ambulatori del territorio

La sede chiuderà per alcuni mesi, ma la prevenzione non andrà in vacanza. Sarà possibile continuare a prenotare - online o telefonicamente - le visite e gli esami con gli stessi medici ma a bordo dello Spazio Lolt Mobile - che sarà ogni settimana a Monza -  e negli Spazi Lilt di Cernusco sul Naviglio e di Sesto San Giovanni.

Dal 13 dicembre lo Spazio Prevenzione di Monza chiuderà rifarsi il look. Gli ambulatori della Lega italiana lotta contro i tumori di via San Gottardo verranno sottoposti a importanti interventi di ristrutturazione. 

Gli operai saranno al lavoro nella storica sede di via  San Gottardo 36, che da anni è diventato un punto di riferimento per il territorio di Monza Brianza. Il cantiere dovrebbe durare alcuni mesi; poi nella primavera 2022 lo Spazio Prevenzione aprirà nuovamente i battenti offrendo un'ampia gamma di servizi legati alla prevenzione primaria, secondaria (o diagnosi precoce) e terziaria. Saranno infatti organizzate iniziative di educazione alla salute rivolte alla cittadinanza, alle aziende e alle scuole.

Verranno incrementate le tipologie di visite ed esami, effettuati con attrezzature all’avanguardia. Sarà possibile sottoporsi a diversi tipi di ecografia (addome, cute e sottocute, testicoli e scroto, tiroide-paratiroidi con ecocolordoppler, transrettale, all’apparato urinario, cardiologica), colposcopia diagnostica con esame istologico, il MammoRisk, i test di funzionalità respiratoria, la valutazione del rischio cardiovascolare e un percorso per chi è affetto da sindrome metabolica.

Al paziente oncologico saranno offerte tutte le misure riabilitative e assistenziali, di reinserimento familiare, sociale e lavorativo, grazie anche alla nuova palestra di riabilitazione e alla presenza di fisioterapisti e psiconcologi.

Saranno offerti i principali servizi di assistenza come l’accompagnamento alle terapie, la fornitura dei presidi, l’assistenza sociale e i sussidi economici. I volontari Lega italiana lotta contro i tumori saranno, inoltre, presenti nel reparto di Oncologia del San Gerardo.

Per informazioni e prenotazioni consultare il sito della Lilt. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude (momentaneamente) la Lega tumori di Monza, ma la prevenzione prosegue

MonzaToday è in caricamento