I giardini di via Sangalli chiudono: "Analisi sulla qualità dei terreni"

L'area verde in via Sangalli chiude dal due marzo. La decisione è stata presa per permettere le verifiche sulla qualità dei terreni

Alcuni giochi saranno spostati in via Collodi (Foto da Google Maps)

La città perde uno dei suoi parchetti. Dal 2 marzo 2015, informa il sito del Comune, l'area verde di via Sangalli sarà chiusa al pubblico per consentire alla società incaricata di effettuare indagini geologiche sulla qualità dei terreni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento è stato disposto dal Comune di Monza in seguito alle richieste di maggiori approfondimenti avanzate dalle agenzie ambientali e sanitarie territoriali, Arpa in testa, e servono a verificare con maggiore puntualità la presenza o meno di contaminanti nei terreni, anche in profondità.
 
Gli esiti delle indagini geologiche - spiega ancora il Comune - saranno forniti alle autorità ambientali e sanitarie competenti, condivisi in Conferenza dei servizi e resi noti alla cittadinanza nel più breve tempo possibile.
 
Il Comune ha anche previsto una nuova sistemazione per i giochi che trovavano spazio nel parchetto Sangalli. Entro la fine del mese di marzo verranno spostati, in parte, nell'area verde vicina, via Collodi e via Borsa, ed in parte in giardini della zona. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento