Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Achille Mapelli, 6

Non ha le autorizzazioni, i vigili fanno chiudere una sala slot

Il proprietario di un locale con slot machine in via Mapelli 6 era privo di autorizzazioni amministrative e della Questura: disposta dagli agenti della sezione Annonaria della polizia locale la chiusura del locale

Gestiva una sala slot nel cuore di Monza senza alcuna autorizzazione.

A scoprire che l'attività di cui risultava titolare, dopo la cessazione da parte del precedente proprietario della sala Fun Slot, non fosse in regola sono stati i vigili urbani del capoluogo brianzolo.

Tutto è venuto alla luce il pomeriggio di mercoledì scorso quando il Nucleo Annonaria di Polizia Locale ha disposto un controllo nell'esercizio di via Mapelli 6.

All'interno del locale erano presenti otto macchinette videolottery e quattro new slot ma il gestore nel momento in cui gli è stato chiesto di mostrare i documenti che attestavano la regolarità dell'attività è stato sorpreso senza alcun tipo di autorizzazione.

Non solo non aveva l'autorizzazione della Questura ma non era in possesso nemmeno della documentazione amministrativa necessaria.

Le macchinette non sono state sequestrate e a breve, dopo la stesura di una relazione che vedrà l'intervento anche della Questura, verranno notificate all'uomo tutte le sanzioni per le violazioni. 

Prima di aver regolarizzato la sua posizione non potrà quindi riaprire l'attività per cui devono anche essere accertati 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non ha le autorizzazioni, i vigili fanno chiudere una sala slot

MonzaToday è in caricamento