Il questore sospende la licenza a dieci locali, una chiusura anche in Brianza

All'origine del provvedimento ci sarebbe una lite tra clienti all'interno del locale

Tra i dieci bar e locali a cui il questore di Milano, Marcello Cardona, ha sospeso la licenza per quindici giorni c'è anche un locale brianzol. Si tratta del bar pizzeria Pepita di via Roma. 

Delle altre dieci licenze, sette sospensioni riguardano la città di Milano insieme al Café Mon Amour di Cologno Monzese e il Bar Moon di Lacchiarella. I provvedimenti (tutti della durata di quindici giorni, in questo caso) sono stati presi dal questore di Milano Marcello Cardona in forza dell'articolo 100 del testo di pubblica sicurezza, che in questo modo cerca di prevenire che alcuni locali diventino ritrovi abituali di pregiudicati o luoghi in cui si commettono reati continuativamente.

Per quanto riguarda la chiusura temporanea del Bar Pepita, secondo quanto reso noto dalla Questura, l'episodio fondante per la sospensione sarebbe una lite tra clienti all'interno del locale, anche se da via Fatebenefratelli ricordano, come sempre, che prima della sospensione si effettuano altri controlli in loco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento