Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca via Borgazzi

Via Borgazzi, procedure di chiusura per centro massaggi orientale

Controllo mirato della polizia locale. Il centro non aveva autorizzazione e non era iscritto alla camera di commercio. Una donna trovata con permesso di soggiorno scaduto

La polizia locale ha controllato un centro benessere orientale in via Borgazzi, il "Giglio Oro", avviando le procedure per chiuderlo.

Il centro era infatti privo di autorizzazione e iscrizione alla camera di commercio. Al momento del blitz erano presenti un uomo di 39 anni e due donne di 33 e 37 anni, tutti cinesi. La 37enne aveva il permesso di soggiorno scaduto nel 2010 e su di lei era pendente una "nota di rintraccio" dell'ufficio immigrazione della questura di Caltanissetta.

Il titolare invece risulta trovarsi in Cina. Il centro offriva prestazioni rilassanti di vasta gamma, da 20 euro a 60.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Borgazzi, procedure di chiusura per centro massaggi orientale

MonzaToday è in caricamento