Violente liti nel locale, chiuso per quindici giorni il "Copacabana"

I carabinieri hanno notificato il decreto del Questore di Milano. Licenza sospesa per due settimane

Foto da archivio

Il Copacabana di Caponago resterà chiuso per quindici giorni. I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno infatti notificato il provvedimento disposto dal Questore di Milano relativo alla sospensione della licenza per due settimane.

La decisione è arrivata in seguito alla richiesta presentata dai militari della stazione di Agrate Brianza intervenuti recentemente nel locale per due violenti liti. Lo scorso 13 maggio durante un litigio un ragazzo era stato colpito al volto con un pugno e trasportato in ospedale con una prognosi di un mese. Solo la settimana scorsa, nella notte tra il 18 e il 19 giugno poi, un altro ragazzo è stato violentemente aggredito con una testata. 

La sospensione dell'attività avrà una durata di quindici giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento