Cinema Teodolinda verso la chiusura, addio alla sala cinematografica nel cuore di Monza

La decisione non ancora ufficializzata sembra essere legata a un aumentato costo dell'affitto dei locali

A febbraio per il cinema Teodolinda di Monza ci saranno i titoli di coda. La sala cinematografica monzese, situata nel cuore del capoluogo brianzolo, in via Cortelonga, con la fine del mese terminerà la proiezioni.

La decisione, non ancora ufficializzata, sembra essere stata inevitabile per la società Spazio Cinema che gestisce l'attività. A determinare la scelta di chiudere ci sarebbero questioni economiche, legate all'aumento del canone di affitto degli spazi. Così lo storico cinema monzese, sopravvissuto insieme alle altre due sale cittadine, non potrà più essere un punto di riferimento culturale con le sue proiezioni di film d'essai, pellicole in ligua originale e programmazione pomeridiana con degustazioni di thè. 

Con la paventata chiusura del cinema Teodolinda, punto di riferimento per gli appassionati del grande schermo e storica attività della città, a Monza resterebbero soltanto due sale cinematografiche: il Capitol e il Metropol. A scongiurare la decisione della chiusura potrebbe essere soltanto una nuova intesa tra la proprietà dello stabile e la società che gestisce la sala cinematografica. Un incontro tra le parti è in programma martedì in comune a Monza che vedrà anche la presenza del sindaco Dario Allevi e dell'assessore alla Cultura Massimiliano Longo che hanno deciso di fare da mediatori per non privare la città di un punto di riferimento culturale importante.

A convocare la riunione è stato lo stesso primo cittadino, scosso per la notizia della chiusura: nonostante si tratti di una questione fra concessionari privati che non coinvolge l'ente pubblico ora si spera di poter trovare un punto di incontro o un margine al quale lavorare per raggiungere un'intesa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento