Cronaca

Ristorante fantasma a Carugate: chiusa attività

Emessa una ordinanza per la chiusura dell'attività e multe per oltre 27mila euro

Un'ordinanza di chiusura attività ha colpito un ristorante "fantasma" di Carugate. Nel locale situato in via Clemente Alberti giovedì pomeriggio i carabinieri della stazione cittadina in collaborazione con il personale del nucleo ispettorato del lavoro e la polizia locale hanno effettuato un controllo.

Salatissime le sanzioni imposte al ristorante a cui si contesta di aver avviato l'attività senza la prevista comunicazione S.C.I.A. all'organo competente: 7 mila euro di multa e l'ordinanza di chiusura attività.

Ma le leggerezze burocratiche che i carabinieri hanno scoperto nel locale non riguardavano solo ritardi dei permessi ma anche il personale. Qui infatti sono stati trovati cinque lavoratori in nero senza alcun contratto, quattro di questi italiani e uno di origine cingalese. 

Al gestore, un 50enne residente in città, per questo motivo sono state comminate ulteriori sanzioni per 20mila euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristorante fantasma a Carugate: chiusa attività

MonzaToday è in caricamento