Una speranza per il cinema Teodolinda: in comune un incontro tra società e proprietario dell'immobile per scongiurare la chiusura

Dopo l'incontro tenutosi martedì tra il sindaco e le parti coinvolte, in programma una nuova riunione

Un incontro in comune per scongiurare la chiusura del cinema Teodolinda a Monza. Si è svolta martedì, in municipio, la riunione voluta dal sindaco del capoluogo brianzolo per fare il punto sul futuro del Cinema Teodolinda, la storica sala cinematografica di Via Cortelonga, che rischia di far terminare le proiezioni a breve.

Al tavolo in comune si sono seduti i rappresentanti di Spazio Cinema, gestore della sala, e la proprietà dell’immobile.  Il sindaco ha voluto approfondire insieme ai protagonisti della vicenda l'ipotesi dell'imminente chiusura (legata a questioni di natura economiche) alla ricerca di una soluzione per scongiurare la chiusura di un punto di riferimento culturale importante per la città. Al termine dell'incontro, che si è svolto in clima di cordiale disponibilità - spiegano dal municipio- , le parti hanno concordato per una nuova riunione in programma per il prossimo lunedì, 12 febbraio.

Con la paventata chiusura del cinema Teodolinda, punto di riferimento per gli appassionati del grande schermo e storica attività della città, a Monza resterebbero soltanto due sale cinematografiche: il Capitol e il Metropol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento