Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Monza, ecco perché domenica pomeriggio il cielo è diventato un "vortice rosso": il motivo

Tutta colpa dei venti che attraversano le alpi. Un fenomeno stranissimo: ecco il perché

Un tramonto rosso con tanti "vortici", come se la natura avesse voluto replicare, al crepuscolo, la Notte stellata di Vincent van Gogh. Un tramonto spettacolare. Mozzafiato. È accaduto nella serata di domenica 29 ottobre a Monza dove il cielo si è tinto di colori per niente abituali e capaci di un effetto da togliere il respiro.

Il fenomeno si verifica grazie al forte vento in quota presente in questo momento che proveniene da Nord, scavalca le Alpi e si riscalda nella sua fase discendente. È il föhn, un vento secco che può portare le temperature al suolo nettamente sopra la media del periodo. Attualmente, ad esempio, si registrano valori compresi tra +17°C e + 19°C su quasi tutta la Lombardia. Le forti correnti in quota "pettinano" le nubi in maniera irregolare seguendo la direzione e le turbolenze dei venti, i colori accesi del tramonto conferiscono al fenomeno un carattere particolarmente suggestivo che lascia tutti col naso all'insù. 

Video: cielo alla Van Gogh

Il meteo nei prossimi giorni

Dalla serata di lunedì 30 ottobre è attesa una rapida attenuazione dell'intensità del vento con aria molto fredda in grado di penetrare nei bassi strati e apportare un severo calo delle temperature minime, che si porteranno su valori vicini ai +5°C alle prime luci dell'alba. Il tempo, tuttavia, resterà stabile e asciutto ancora per diversi giorni grazie ad una solida campana anticiclonica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, ecco perché domenica pomeriggio il cielo è diventato un "vortice rosso": il motivo

MonzaToday è in caricamento