Cigno morto nei giardini della Villa Reale di Monza, i veterinari: "Morto per emoraggia"

I veterinari dell'Ats di Monza hanno svolto l'autopsia sulla carcassa

Il cigno morto

Resta avvolta dal mistero la morte del cigno reale del Parco di Monza. L'animale era stato trovato senza vita lo scorso 8 maggio alla cascina Bastia, ma attorno alla sua morte c'erano numerosi punti interrogativi  anche perché la carcassa non presentava alcuna lesione esterna.

Nei giorni scorsi i veterinari dell'Ats di Monza e Brianza hanno svolto l'autopsia. Risultato? La morte, secondo quanto reso noto dall'Enpa, pare sia stata causata da un rosso coagulo di sangue esteso a circondare completamente il cuore. Una emorraggia interna, quindi.

"Il mistero — fanno sapere dall'Ente nazionale protezione animali — è che cosa abbia provocato questa emorragia, se siano state cause naturali o fattori esterni: una fuga, uno spavento".Cigno morto Villa Reale Monza
L'animale morto era un membro della coppia acquistata nel 2016 dopo la morte di Romeo, l'ultimo cigno rimasto sul laghetto.

 

Potrebbe interessarti: https://www.monzatoday.it/cronaca/cigno-morto-parco.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/MonzaToday/319426004737202

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento