Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Villa Reale / Viale Cesare Battisti

Cigno morto nei giardini della Villa Reale di Monza, i veterinari: "Morto per emoraggia"

I veterinari dell'Ats di Monza hanno svolto l'autopsia sulla carcassa

Resta avvolta dal mistero la morte del cigno reale del Parco di Monza. L'animale era stato trovato senza vita lo scorso 8 maggio alla cascina Bastia, ma attorno alla sua morte c'erano numerosi punti interrogativi  anche perché la carcassa non presentava alcuna lesione esterna.

Nei giorni scorsi i veterinari dell'Ats di Monza e Brianza hanno svolto l'autopsia. Risultato? La morte, secondo quanto reso noto dall'Enpa, pare sia stata causata da un rosso coagulo di sangue esteso a circondare completamente il cuore. Una emorraggia interna, quindi.

"Il mistero — fanno sapere dall'Ente nazionale protezione animali — è che cosa abbia provocato questa emorragia, se siano state cause naturali o fattori esterni: una fuga, uno spavento".Cigno morto Villa Reale Monza
L'animale morto era un membro della coppia acquistata nel 2016 dopo la morte di Romeo, l'ultimo cigno rimasto sul laghetto.

 

Potrebbe interessarti: https://www.monzatoday.it/cronaca/cigno-morto-parco.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/MonzaToday/319426004737202

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cigno morto nei giardini della Villa Reale di Monza, i veterinari: "Morto per emoraggia"

MonzaToday è in caricamento