Al cinema in ospedale, a Vimercate parte il progetto

Presentata martedì l'iniziativa dell'azienda ospedaliera di Desio e Vimercate. L'obiettivo è "rendere l'ambiente, nei limiti del possibile di un ospedale, accogliente"

Al cinema in ospedale.

Da oggi al presidio ospedaliero di Vimercate si può. L’iniziativa, che vuole essere uno strumento in più a disposizione dei malati per accompagnarli e assisterli nel periodo di cura, è stata presentata martedì.

Il progetto “Cinema in Ospedale” ha trasformato una sala al piano -2 del nosocomio di Vimercate, una stanza in prossimità degli studi medici, in una sala cinematografica con un video proiettore, dove verranno trasmessi film ed eventi sportivi.

Grazie a questa iniziativa verrà creato un momento di distrazione per i pazienti e i loro familiari, durante il quale dimenticarsi della malattia e delle cure e vivere qualche momento di spensieratezza in compagnia. In fase d’avvio, il programma prevede la proiezione di un film il martedì pomeriggio e di un evento sportivo la domenica.

Il progetto è stato realizzato anche grazie alla collaborazione e alla disponibilità dei volontari di Avolvi (Associazione dei Volontari del Vimercatese) che accompagneranno il martedì i pazienti in sala, staranno con loro durante la proiezione del film e li riaccompagneranno in reparto al termine della pellicola.

“Questa iniziativa è stata fortemente voluta da questa Direzione- ha dichiarato Pietro Caltagirone, Direttore Generale dell’AO- e si inserisce nella scia della strada intrapresa con l'apertura del nuovo ospedale. L'obiettivo è quello di garantire al paziente un po’ sollievo rendendo l'ambiente, nei limiti del possibile di un ospedale, accogliente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento