Cronaca

Cantina trasformata in un "market" di cocaina: arrestato 40enne a Ornago

Dopo le segnalazioni dei cittadini che avevano notato un insolito viavai di persone è scattato il controllo e l'arresto dei carabinieri della Sezione Radiomobile della compagnia di Vimercate

Repertorio

Aveva trasformato la sua cantina in un bazar della droga dove nascondeva cocaina e vendeva le dosi ai clienti che arrivavano apposta a Ornago, nel suo "negozio" improvvisato. Ma il viavai di persone e gli affari che - evidentemente - andavano anche piuttosto bene hanno insospettito i vicini che hanno segnalato alle forze dell'ordine i movimenti sospetti che avvenivano nel palazzo.

Così sabato sera è scattato il controllo dei carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vimercate che hanno arrestato un uomo di 40 anni di Busnago, con precedenti per droga. Il 40enne è stato fermato in auto, nelle vicinanze del condominio. Quando ha visto gli uomini dell'Arma ha cercato di nascondere due dosi di cocaina sotto il tappetino dell'auto ma è stato tutto inutile. 

I controlli sono poi proseguiti nella cantina dove sono state trovate 19 palline di sostanza stupefacente già pronte per essere spacciate e tremila euro in contanti, probabile guadagno dell'attività di spaccio, insieme a un bilancino di precisione impiegato per confezionare le dosi. 

Per il 40enne è scattato l'arresto e in seguito alla direttissima è stato disposto l’obbligo di dimora a Busnago, suo comune di residenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantina trasformata in un "market" di cocaina: arrestato 40enne a Ornago

MonzaToday è in caricamento