Consegna peperoni "ripieni" di cocaina a domicilio, fruttivendolo 49enne in manette

L'uomo è stato arrestato nella serata di giovedì a Brugherio, durante un controllo dei carabinieri in viale Lombardia

Il peperone e la droga

Per far sopravvivere la propria attività - sulla carta una rivendita di frutta e verdura - anche ai tempi del coronavirus si era reinventato e aveva iniziato a consegnare la merce a domicilio per portare ai clienti insalata e banane. Tutto lecito. Se non fosse che oltre alla verdura, nascosta all'interno di peperoni intagliati ad arte c'era anche la droga. Dosi di cocaina pronte ad arrivare direttamente a casa dei consumatori che - alla luce dei divieti imposti dalle misure per il contenimento dell'epidemia - non potevano più andare di persona a comprarla. 

E in manette giovedì sera, a Brugherio, è finito L.C.V., 49 anni, titolare di un negozio di frutta e verdura a Cologno Monzese. I carabinieri della compagnia di Monza hanno fermato l'auto del 49enne nella serata di giovedì lungo viale Lombardia, durante uno dei numerosi posti di blocco istituiti sulle strade del territorio. L'uomo - che risulta avere precedenti - si è giustificato dicendo di dover effettuare alcune consegne a domicilio ma l'ora tarda ha insospettito i militari che hanno controllato la merce. E dentro i peperoni - svuotati ad arte per ricavare un nascondiglio - è spuntata la cocaina. Cento grammi in totale. 

La perquisizione è proseguita poi all'interno del negozio dell'uomo dove - nascosti all'interno di un seggiolino per bambini - sono stati trovati anche 95 grammi di hashish insieme a un bilancino di precisione. Per il 49enne è scattato l'arresto.

FOTO - La droga rinvenuta in un seggiolino

IMG-20200410-WA0006-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento