Cronaca

Cocaina nascosta tra le scatole dei medicinali e 2.400 euro in casa: arrestato 60enne

In manette è finito un uomo di 60 anni, pregiudicato, di Bovisio Masciago

La droga nascosta nelle scatole di medicine

Le confezioni di medicinali per tenere a bada la pressione alta in cucina potevano sembrare delle banali scatole tra gli scaffali dell'appartamento di un sessantenne ma all'interno, oltre alle compresse, c'era anche altro. E proprio qui i carabinieri della stazione di Varedo hanno trovato dosi di cocaina. In manette con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio è finito un pregiudicato di sessant'anni di Bovisio Masciago. 

La perquisizione nel suo appartamento è scattata dopo che nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio mirato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, l'uomo era stato sorpreso in strada con alcune dosi di polvere bianca. Il resto della droga, con 36 grammi di cocaina nascosti in un sacchetto in cucina e altre palline all'interno di scatole di medicinali, è stato rinvenuto nella sua cucina. In casa è stato sequestrato anche un bilancino di precisione insieme a 2.400 euro in contanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta tra le scatole dei medicinali e 2.400 euro in casa: arrestato 60enne

MonzaToday è in caricamento