Armato di piede di porco in centro a Monza: tenta di forzare la cassa automatica

È successo nella serata di martedì 22 settembre, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Aveva un piede di porco in mano e stava cercando di forzare la cassa automatica del parcheggio della stazione di Monza. È successo nella serata di martedì 22 settembre e per lui — 31enne algerino irregolare in Italia — sono scattate le manette con l'accusa di tentato furto.

Il 31enne era stato notato da un passante in piazza Castello, vicino alla stazione ferroviaria, in pieno centro, mentre tentava di forzare con un piede di porco una colonnina del parcheggio probabilmente per impossessarsi dell'incasso senza preoccuparsi del viavai di pendolari e passanti. Il cittadino ha osservato l'uomo e ha subito attirato l'attenzione di una pattuglia dell'Arma che proprio in quel momento transitava nel tratto per un giro di controllo sul territorio. Una volta scoperto, il 31enne non ha opposto resistenza e ha provato invano a disfarsi del palanchino gettandolo sotto un'auto in sosta. 

Senza fornire alcuna giustificazione per il proprio gesto l'uomo è stato accompagnato in caserma e arrestato con l'accusa di tentato furto aggravato. Sottoposto nella giornata di ieri a rito direttissima, dopo la convalida dell'arresto, il 31enne è stato sottoposto alla misura dell'obbligo di firma presso la caserma di via Volturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento