Lo strano caso del Lambro viola

Le acque del fiume venerdì mattina sono diventate di un insolito colore passando attraverso sfumature marroni tendenti al violaceo e, in alcuni punti, rosse

La foto di Luciano Brenna, Facebook

Di tutti i colori tranne che chiaro e trasparente.

Il Lambro venerdì mattina a Monza ha attirato l'attenzione di diversi passanti che hanno notato a partire dall'alba una strana colorazione del corso d'acqua quasi tendente al viola.

Nonostante le abbondanti piogge dei giorni scorsi la tonalità dell'acqua ha subito fatto pensare a un possibile sversamento o fenomeno di inquinamento e i vigili urbani hanno effettuato dei rilievi e prelevato campioni da far analizzare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della giornata in alcuni punti qualcuno ha visto affiorare anche della schiuma bianca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento