Controlli della polizia locale ai Boschetti, spuntano due coltelli e la droga

Le due armi bianche insieme a un cellulare e a dell'hashish sono state trovate martedì durante un controllo del territorio

Due coltelli, un telefono cellulare e dell'hashish. Questo è quanto martedì mattina gli agenti della polizia locale di Monza hanno rinvenuto ai Boschetti Reali. Le due armi bianche e la droga (17 grammi in totale), abbandonate nell'area purtroppo nota per l'attività di spaccio, appartenevano probabilmente a qualche pusher attivo in zona.

Il materiale è stato sequestrato a carico di ignoti dalla polizia locale che, nella stessa giornata, hanno anche contestato l'assunzione di stupefacenti a due soggetti fermati nei giardini della Villa Reale (marijuana) e in via Mosè Bianchi (cocaina).

Un minorenne, invece, è stato beccato nei giardinetti di via Artigianelli mentre stava spacciando hashish, a lui è stato contestato anche il porto abusivo di armi; denunciato anche un maggiorenne, sorpreso a spacciare marijuana nello stesso parchetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento