Giussano, 17enne trovato privo di sensi in strada dopo festa di Halloween

In via Ponchielli nella notte sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza in codice rosso e i carabinieri della compagnia di Seregno

Immagine di repertorio

Era a terra, sdraiato in strada, privo di sensi. Così, nella notte di venerdì 1 novembre un passante, a Giussano, ha trovato un giovane di 17 anni e ha dato l'allarme ai soccorsi. 

La chiamata di emergenza è scattata alle 2.22 da via Ponchielli e sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 insieme ai carabinieri della compagnia di Seregno. Il ragazzino è stato trasferito in ospedale a Desio in codice rosso e qui gli accertamenti hanno rilevato una concentrazione di alcol nel sangue pari a 2,4 grammi per litro. Il giovane è stato trattenuto in osservazione nella struttura e verrà dimesso in giornata in seguito a quella che è stata diagnosticata come "intossicazione da sostanze alcoliche".

Il padre del ragazzo - contattato dalle forze dell'ordine - ha detto che il figlio era uscito nella serata di giovedì intorno alle 22, diretto a una non precisata festa di Halloween. Quello di Giussano non è stato l'unico intervento dei soccorsi in Brianza per minorenni che nel corso della nottata hanno abusato di sostanze alcoliche e hanno accusato malori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento