Viale Lombardia, i comitati: "Riprogrammati i semafori per favorire Monza"

I risultati del monitoraggio effettuato dai Comitati durante la mattinata del 4 aprile 2013

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Rapporto Tunnel SS36 n.01:

- Traffico in superficie azzerato

- Semafori modificati a favore di Monza

- Code in galleria direzione Milano

 Previsioni per i prossimi giorni

Alle 08:45 di stamane giovedì 4 aprile Anas ha aperto al traffico anche la canna Milano-Lecco della galleria di Monza sulla SS36. Nel giro di mezz’ora in superficie il traffico si è praticamente azzerato, come previsto.

Tra le 09:30 e le 12:00 tecnici assistiti dalla Polizia Municipale di Monza hanno riprogrammato i semafori agli incroci Cavallotti e Romagna, aumentando i tempi a favore di chi entra ed esce da Monza centro e da San Fruttuoso.

Nella galleria, in direzione Lecco-Milano, e in superficie, sempre in direzione Milano (tra la zona dell’ex cavalcavia e l’ingresso sulla SS36), stamane tra le 08:00 e le 09:15 si sono formate code “a fisarmonica”. A causare questi rallentamenti sono i lavori in corso per completare il sottopasso di via De Vizzi di Cinisello, le strade complanari alle rampe del tunnel in comune di Monza. Al confine tra Monza e Cinisello c’è poi anche un semaforo pedonale che risulta resterà per diversi giorni ancora attivo sulla SS36.

Secondo le notizie in nostro possesso, questa situazione di restringimento verso Milano permarrà sino alla fine del mese di aprile ed è purtroppo un problema inevitabile per poter garantire standard di sicurezza agli automobilisti in transito ed ai  lavoratori di Anas e Impregilo, in un’area che è ancora di cantiere.

Per avere una situazione stabile sui flussi di traffico occorrerà attendere la fine di questi residui lavori sulla SS36 e quindi lasciar trascorrere un tempo che – di regola – oscilla tra i 30 e i 60 giorni. Solo a quel punto si potrà fare un bilancio attendibile della situazione ed eventualmente proporre correttivi.

Nei prossimi giorni, rappresentanti e consulenti tecnici e legali dei cinque Comitati Galleria si riuniranno per valutare il progetto Kipar per il sopratunnel e per definire proposte su alcune criticità non ancora risolte, come la presenza troppo invasiva dei “casotti” delle uscite di sicurezza del tunnel.

Monza, 04 aprile 2013

Comitato San Fruttuoso 2000, Comitato Triante, Comitato Viale Lombardia, Comitato Romagna, Comitato Monviso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento