Brugherio, rubano le chiavi alla commessa nascondendosi nella sua auto

E' successo martedì mentre la ragazza ha ripreso l'auto parcheggiata per fare ritorno a casa dopo il lavoro ma dietro i sedili c'era un uomo appostato

La peggiore paura che si possa materializzare a una donna lei se l’è trovata davanti, anzi, dietro.

Non solo è stata seguita e osservata in ogni suo spostamento dal suo aguzzino ma l’uomo si è addirittura introdotto nella sua auto parcheggiata e l’ha attesa lì, al momento della chiusura del negozio.

E’ successo a una commessa di Brugherio che martedì, mentre stava facendo ritorno a casa dopo aver chiuso l’attività in via Teruzzi, è stata sorpresa mentre era alla guida e aveva già percorso diversi chilometri, diretta a Treviglio dove abita.

Il malvivente è balzato all’improvviso dal sedile posteriore e la donna è rimasta sotto choc.

All’uomo, un italiano sulla quarantina, dietro minaccia, la giovane ha consegnato le chiavi del negozio.

Con lui c’era anche un complice che nel momento in cui la donna ha arrestato la marcia li ha raggiunti, a bordo di un’altra auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento