rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Un concerto benefico con le musiche preferite dal figlio morto 3 anni fa

Lo organizzano i genitori e gli amici di Jajo Abramo, studente morto nel 2018 a causa di un male incurabile

Era il 3 dicembre 2018 quando Jacopo Abramo, studente di Ingegneria Energetica all'Università Milano Biccoca, morì a soli 24 anni a causa di un male incurabile.

Adesso, a tre anni da quel dolore insanabile, mamma Silvana e papà Rocco hanno deciso di organizzare un concerto (così come avevano fatto nel 2019) con le canzoni più amate dal figlio. Brani suonati e interpretati dai suoi amici più cari.

L'appuntamento è per domenica 5 dicembre alle 18 a Monza al teatro Binario 7 (ingresso con greenpass). L'ingresso è a offerta libera (prenotazione consigliata entro il 4 dicembre inviando un'email a  occor.omarba@gmail.com indicando nome, cognome e telefono di ogni singolo partecipante).

I fondi raccolti verranno devoluti alla ricerca per la lotta contro il cancro. 

Dopo la morte di Jajo, così Jacopo veniva chiamato a casa e dai compagni, i genitori hanno trovato nel suo cellulare la playlist con i brani che il figlio amava ascoltare. Oltre 600 canzoni che hanno accompagnato la giovane vita di Jajo, nei momenti di gioia e durante il calvario della malattia.

Inseparabili compagni che hanno segnato le tappe più importanti di quella vita finita troppo presto. Diciotto i brani che domenica verranno suonati e interpretati dagli amici musicisti e cantanti: Adele (voce), Alex (basso), Enrico (voce, chitarra e tastiera), Giulio (batteria), Michele (chitarra). 

"L'armonia con gli amici era ciò che lui amava di più", ricorda il papà Rocco che, insieme alla moglie, ha dato all'associazione Bella Jajo impegnata in progetti per la salvaguardia dell'ambiente con nuove piantumazioni in diversi quartieri di Monza.

Con un'oasi proprio nel suo rione Libertà, dove Jajo era cresciuto. Vicino al centro civico sono stati messi a dimora arbusti fioriti e casette in legno che favoriscono l’arrivo e la colonizzazione di insetti impollinatori fondamentali per l’ecosistema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un concerto benefico con le musiche preferite dal figlio morto 3 anni fa

MonzaToday è in caricamento