rotate-mobile
tentativo di truffa / Concorezzo

"Ecco il messo originale: aprite solo a lui": l'appello del sindaco

Diverse segnalazioni di un presunto messo comunale che si sarebbe presentato alle case dei cittadini

Il sindaco di Concorezzo metta all'erta i cittadini e pubblica sulla sua pagina Facebook la foto del messo comunale. Ieri, giovedì 16 giugno, sono giunte nel municipio del comune brianzolo diverse segnalazioni in merito alla presenza di un presunto messo comunale che si sarebbe presentato nelle case di alcuni concorezzesi.

Nino il messo comunale di Concorezzo (Foto Fb. Mauro Capitanio)

Concorezzo messo comunale-2

Ma sicuramente si tratta di una truffa e per evitare che qualcuno cada nella trappola il sindaco Mauro Capitanio ha postato la foto del vero messo comunale. "Specifichiamo che Nino, il nostro messo comunale, è dotato di cartellino di riconoscimento e che nella giornata di ieri era in servizio un rilevatore statistico di Doxa che aveva comunicato in anticipo alle forze di polizia la propria presenza sul territorio - precisa -. Ricordiamo che per eventuali dubbi è sempre possibile contattare le forze dell’ordine e fare una segnalazione in comune".

Naturalmente l'invito (soprattutto alle persone anziane e a quelle che vivono da sole)  è di non aprire la porte agli sconosciuti e in caso di dubbio telefonare al 112. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ecco il messo originale: aprite solo a lui": l'appello del sindaco

MonzaToday è in caricamento