Cronaca Concorezzo

Il sindaco fa gli auguri alle mamme: "In quindici mesi di pandemia ci hanno regalato 139 bebè"

Mauro Capitanio, sindaco di Concorezzo, ringrazia le sue concittadine diventate neomamme o in dolce attesa. "Un segnale positivo, un grazie a chi investe sul futuro e sulla famiglia"

In quindici mesi Concorezzo ha dato il benvenuto a 139 bebè, e molte altre concorezzesi sono in dolce attesa. Per la festa della mamma il sindaco, Mauro Capitanio, invia un augurio speciale a loro, per la scelta di mettere al mondo un bambino in un momento tanto difficile, qual è quello che stiamo affrontando. “Tanti auguri a tutte le mamme di Concorezzo – scrive il primo cittadino sul suo profilo Facebook -. Un augurio speciale alle concorezzesi che sono diventate mamme dall’inizio della pandemia ad oggi dando luce, speranza e forza a tutti noi. Da febbraio dello scorso anno sono nati a Concorezzo 139 bambini”.

A Concorezzo si è registrato da febbraio 2020 ad oggi un lieve incremento delle nascite. “Negli ultimi tre anni il numero dei nuovi nati è stato pressoché stabile – spiega Capitanio a MonzaToday – Da febbraio 2020 registriamo un piccolo aumento. Numeri non esponenziali, che comunque fanno ben sperare e inviano un messaggio positivo. Nonostante la difficoltà del periodo molte le neomamme e quelle in dolce attesa. Tante quelle che sono diventate mamme per la prima volta, molte quelle che sono al secondo o al terzo figlio. Ci sono anche famiglie che in questi mesi hanno festeggiato la nascita del quarto bambino”.

Un segnale positivo che Mauro Capitanio ha deciso di condividere con i suoi concittadini, proprio in occasione della festa della mamma. “Un augurio a chi ha voluto investire sulla vita – prosegue -. A chi crede nel valore della famiglia, a chi pensa al futuro”. Il Comune di Concorezzo aveva istituito nei mesi scorsi il kit di benvenuto per i bebè. "È stata un’emozione, durante la prima ondata pandemica, consegnare personalmente alle neomamme questo piccolo dono promosso dal Comune in collaborazione con la farmacia comunale – conclude -. Un dono che veniva consegnato dagli alpini, oggi dai volontari della protezione civile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco fa gli auguri alle mamme: "In quindici mesi di pandemia ci hanno regalato 139 bebè"

MonzaToday è in caricamento