menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorezzo, al lavoro per ripulire le strade i cittadini con reddito di cittadinanza

I beneficiari del reddito di cittadinanza si sono occupati di lavori di pulizia delle strade in città nell'ambito di un progetto promosso dal comune

Un gruppo di beneficiari di reddito di cittadinanza ha iniziato i giorni scorsi il lavoro di pulizia delle strade della città. Si tratta di un progetto istituito dal Comune di Concorezzo chiamato “Concorezzo Pulita” e che prevede il coinvolgimento dei beneficiari del reddito in tutte quelle operazioni finalizzate al mantenimento del decoro delle aree comunali per permettere di mettere a disposizione della comunità spazi ordinati e gradevoli. Il lavoro si svolge su turni mattutini e si concluderà, per il primo gruppo coinvolto, il 31 dicembre.

Oltre a questo primo gruppo (composto da tre uomini e una donna) nel prossimo futuro potrebbero entrare in servizio altri beneficiari del reddito di cittadinanza con i requisiti adatti. Il Comune, per concretizzare l’iniziativa, oltre alla parte procedurale e burocratica ha provveduto all’acquisto del materiale da utilizzare nello svolgimento delle attività (guanti antitaglio, scope, palette, giubbini alta visibilità, pinza telescopica raccogli rifiuti, mascherine chirugiche, sacchetti per rifiuti).

“Il progetto è stato organizzato grazie al lavoro degli uffici comunali- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. Si tratta di un’iniziativa che mira al coinvolgimento dei beneficiari del reddito di cittadinanza in attività utili alla comunità e in particolare nelle micro-pulizie nelle nostre strade. Sempre in tema di pulizie, stiamo prevedendo un regolamento ad hoc per permettere anche il coinvolgimento di volontari e l'avvio di progetti di plogging, ossia quella pratica sportiva inventata in Svezia che abbina jogging alla raccolta dei rifiuti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento