Cronaca

Riapre anche Acquaworld con le nuotate "virtuali" nei mari tropicali

Giovedì 17 giugno ha riaperto anche il grande parco acquatico di Concorezzo

Una delle attrazione dell'Acquaworld di Concorezzo

Ritorno alla normalità: a Concorezzo ha riaperto Acquaworld. Dopo il lungo periodo di chiusura a causa dell’emergenza sanitaria giovedì 17 giugno ha riaperto al pubblico il grande parco divertimenti acquatici al coperto di Concorezzo che nel frattempo ha visto anche un cambio di gestione. 

Naturalmente con una riorganizzazione in base alle norme anti covid: riduzione degli ingressi, misurazione della temperatura prima di entrare, punti di sanificazione, igienizzazione frequente di tutte le aree (dalle attrazioni agli spogliatoi ed alle aree ristoro).

Quest’anno Acquaworld spegne anche la decima candelina e per celebrare l’evento, oltre al ritorno alla normalità, è stata introdotta una nuova attrazione: la Swim Vr, un sistema di realtà virtuale che permette di vivere l’esperienza di galleggiare circondati da pesci dai colori sgargianti, tartarughe marine e coralli tropicali. 

Per la riapertura sono arrivati anche gli auguri del sindaco di Concorezzo. "Bentornati amici di Acquaworld - scrive Mauro Capitanio sul suo profilo Facebbok -. Finalmente anche questa importante realtà del nostro territorio ha riaperto. In bocca al lupo per la nuova gestione che ha messo in cantiere idee e investimenti sul nostro territorio". 

La struttura si estende su  20.000 metri quadrati (tra area fun e area benessere, 12 vasche ed 11 scivoli con una lunghezza complessiva di oltre 1,1 km).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre anche Acquaworld con le nuotate "virtuali" nei mari tropicali

MonzaToday è in caricamento