Concorezzo, vandali filmati mentre spaccano i lampioni del centro

Le telecamere di piazza Castello hanno ripreso alcuni giovani che domenica sera hanno rotto le colonnine di illuminazione sul retro del Municipio.

Concorezzo, vandali "beccati" dalle telecamere.

CONCOREZZO - Allarme vandali nel centro storico.

Domenica sera alcuni giovani si sono resi protagonisti di un raid vandalico in piazza Castello. I teppisti, per noia o addirittura per divertirsi,  hanno spaccato le colonnine dell'illuminazione poste sul retro del Municipio. 

Il gesto costerà diverse centinaia di euro alle già povere casse comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanissimi,vandali ma anche ingenui. La bravata è stata infatti ripresa dalle telecamere di sicurezza, e almeno uno degli autori sarebbe già stato identificato dalla Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento