Cercasi stemma. Il concorso dell'ordine degli avvocati di Monza

Il bando si rivolge a singoli studenti o a gruppi di alunni che frequentano istituti a indirizzo artistico del territorio

L’ordine degli avvocati di Monza è alla ricerca di uno stemma che lo rappresenti al meglio e per idearlo si rivolge a giovani talenti ancora tutti da scovare.

L’idea è originale: un concorso per trovare un proprio logo caratterizzante e, insieme, per avvicinare il mondo dei giovani dotati di estro artistico all’universo forense, a torto visto come qualcosa di distante, obsoleto e antiquato.

Il bando si rivolge a singoli individui o anche a gruppi di studenti delle scuole a indirizzo artistico di secondo grado presenti sul territorio del Tribunale di Monza.

“I concorrenti sono tenuti a presentare lo stemma a colori e in bianco e nero” recita il bando “oltre ad una serie di simulazioni declinate su carta intestata, su busta e su biglietto da visita e accompagnate da una relazione che illustri le simbologie utilizzate”.

I lavori dovranno essere spediti entro il 28 febbraio all’Ordine degli Avvocati di Monza, piazza Garibaldi 10, 20900 Monza, dove poi saranno sottoposti al vaglio di una giuria composta dal Presidente e dal Segretario dell’Ordine degli Avvocati, dal Presidente della Fondazione Forense, da tre esperti in progettazione grafica e storia del territorio.

Come tutti i concorsi che si rispettino anche in questo il vincitore avrà il suo premio: buoni per l’acquisto di materiale scolastico del valore di 1500 euro oltre a una targa ricordo.

Il bando integrale del concorso è disponibile sul sito: www.ordineavvocati monza.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento