Lombardia: dieci consigli al cittadino per un’aria più pulita

Sul sito www.statigeneralidellaria.it è possibile leggere il decalogo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Sul sito www.statigeneralidellaria.it Regione Lombardia ha pubblicato un decalogo che raduna quei semplici comportamenti quotidiani che possono contribuire a ridurre le emissioni nocive, a tutela della salute di tutti e dell'ambiente.

Se infatti il Piano Regionale degli Interventi per la Qualità dell'Aria (PRIA) della Regione Lombardia delinea indirizzi che mettono in gioco innanzitutto la pubblica amministrazione e le imprese, alle quali spetta la responsabilità principale del raggiungimento degli obiettivi di miglioramento della qualità dell'aria, anche il singolo cittadino può e deve fare la sua parte. Dalla manutenzione delle caldaie all'attenzione allo stile di guida, dal ricorso alla mobilità sostenibile all'adozione di abitudini responsabili nel riscaldamento della casa.

Sul sito www.statigeneralidellaria.it è possibile leggere il decalogo, seguire la discussione sui temi principali, trovare approfondimenti e il testo integrale del PRIA. E, soprattutto, redigere e inviare le proprie osservazioni al Piano entro il prossimo 7 gennaio.

Torna su
MonzaToday è in caricamento