Coronavirus, quanti casi di contagio ci sono in Brianza? Al San Gerardo un nuovo decesso

I dati diffusi lunedì sera dall'assessore al Welfare Gallera riferiscono 64 contagi sul territorio provinciale. L'ultima vittima brianzola è un 80enne di Seveso. Morto anche un uomo di Agrate Brianza

Sessantaquattro casi di contagio accertati e cinque decessi. Questi i numeri aggiornati dell'emergenza Coronavirus in Brianza. In Lombardia - secondo i dati forniti lunedì sera dall'assessore al Welfare Giulio Gallera - sono 5.469 le persone risultate positive al Covid-19. E' salito il numero dei contagi e anche il bilancio delle vittime con 333 decessi legati all'infezione. 

Dai 19 casi rilevati la scorsa settimana sul territorio di Monza e Brianza siamo passati adesso a 64 persone risultate positive al virus, triplicando i numeri in quattro giorni. L'ultimo bilancio ufficiale diffuso nella serata del 9 marzo rifersice appunta una sessantina di casi di contagio sul territorio provinciale. 

"Un invito accorato a non uscire di casa e a rispettare comportamenti virtuosi e responsabili". Lo ha lanciato in diretta Facebook l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, spiegando che nella ex 'zona rossa' questo ha portato dei "risultati concreti". "Dove non sono state osservate pedissequamente queste indicazioni - ha spiegato Gallera - i casi sono aumentati, dove invece sono state rispettate abbiamo registrato una diminuzione del fenomeno".

L'assessore ha infatti sottolineato come "Il coronavirus non si sconfigga con un farmaco perche' l'unica medicina e' quella di ridurre drasticamente la nostra vita sociale evitando di contagiare e di essere contagiati". "Abbiamo bisogno di avere sistema sanitario in grado di curare tutti coloro che si ammalano di coronavirus - ha aggiunto Gallera - e anche coloro che si ammalano di altre patologie. E allora abbiamo bisogno di contenere il virus, perche' se continuasse a crescere con questa velocita' non saremmo piu' in grado di rispondere come stiamo facendo".

Sale il numero delle vittime in Brianza

Nei giorni scorsi anche a Monza e in Brianza si sono registrati i primi decessi legati al coronavirus. La prima vittima è stata una donna di 83 anni di Cavenago Brianza, poi una pensionata di 76 anni e infine un 78enne di Concorezzo. Il sindaco del comune di Seveso, Luca Allievi, nella giornata di lunedì ha comunicato la notizia del decesso di un concittadino 80enne. Si tratta della quarta vittima brianzola del Covid-19. Il quinto decesso è stato reso noto nella mattinata di martedì dal sindaco di Agrate Brianza Simone Sironi. 

Un decesso a Seveso, 80enne muore al San Gerardo

L'uomo - secondo quanto ricostruito dal sindaco di Seveso Allievi - si trovava da tempo ricoverato in una struttura sanitaria brianzola a causa di problemi di salute. Poi il contagio e il ricovero all'ospedale San Gerardo di Monza dove le sue condizioni si sono aggravate ed è avvenuto il decesso. 

“Il paziente era ospedalizzato da mesi fuori dal territorio comunale a causa di altra grave patologia. Purtroppo devo informarvi tutti che ci è pervenuta la comunicazione del suo decesso. Confermo che al momento l’ATS, attivati tutti i protocolli sanitari del caso, non ha individuato alcun contatto diretto tra questa persona e il territorio di Seveso. Ai familiari del nostro concittadino deceduto vanno le più sentite condoglianze da parte di tutta la nostra comunità. Per quanto riguarda le misure di prevenzione da attuare a Seveso, l'ATS mi ha confermato che non cambia nulla rispetto a quanto previsto dai decreti emanati nei giorni scorsi" ha spiegato il sindaco.

"Esorto tutti a vivere la propria vita serenamente ma anche con le attenzioni e le accortezze sopra menzionate che, anche se ci sembrano un po’ limitanti, sono fatte per tutelare tutti quanti, dai più piccoli ai più anziani” ha concluso Luca Allievi.

Agrate Brianza, morto un paziente Covid-19

Un decesso anche ad Agrate Brianza dove il sindaco Simone Sironi ha ricevuto dalle autorità la comunicazione della morte di un concittadino che nei giorni scorsi era stato ricoverato all'ospedale di Vimercate. "Le autorità competenti mi hanno comunicato che, purtroppo, un nostro concittadino anziano, risultato positivo al coronavirus e ricoverato presso l’ospedale di Vimercate, a causa di un aggravamento delle sue condizioni, è deceduto nella mattinata di ieri lunedì 9 marzo. Partecipiamo al cordoglio dei famigliari rivolgendo loro, anche a nome di tutta la comunità, le più sentite condoglianze".

Il primo cittadino ha anche comunicato la presenza di due casi di contagio all'interno della multinazionale ST. "Due dipendenti, che non risiedono nostro paese e che erano assenti dal lavoro da diversi giorni, sono risultati positivi al coronavirus. L’azienda, con la quale siamo in continuo contatto, ha adottato tutte le misure precauzionali e i protocolli di sicurezza più stringenti fissati dalle autorità sanitarie nazionali e locali. Mi sento di dirvi che la situazione è monitorata e sotto controllo" ha spiegato Sironi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento