Controlli dei carabinieri a Monza: arresti e denunce

Novanta persone identificate e controllate nell'ultimo periodo

Novanta persone controllate, due arresti e sette denunce.

Questi i risultati dell’attività di controllo effettuate dai carabinieri della compagnia di Monza sul territorio cittadino e nei comuni dell’hinterland. Il personale in divisa ha effettuato attività di controllo su tutto il capoluogo brianzolo, con particolare attenzione al presidio della stazione. In manette, a Monza, è finito un 28enne di origine egiziana, disoccupato, sul quale gravava un ordine di carcerazione con una pena di cinque anni e sei mesi per ricettazione per reati commessi tra il 2012 e il 2015 in diversi comuni del circondario milanese e a Torino.

Nei guai è finito anche un 35enne monzese che è stato sorpreso nella sua abitazione con tre grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Nel mirino dei militari anche le strade brianzole: tre uomini, un 51enne albanese, un 21enne di Macherio e un conducente di 31 anni moldavo, sono stati sorpresi al volante con un tasso alcolemico superiore al limite massimo consentito e denunciati.

Una denuncia è scattata anche per un 18enne del Gambia che a Monza è stato sorpreso a rubare vestiti da un negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento