Abusi edilizi e furto di energia elettrica, controlli al campo nomadi di Desio

I carabinieri sono entrati nell'area lo scorso fine settimana. Quattro persone sono state denunciate

I controlli al campo di via Cellini

Abuso edilizio, furto di energia elettrica e altre irregolarità. I carabinieri nello scorso fine settimana hanno effettuato un controllo nel campo nomadi di via Cellini (sul territorio di Lissone ma in realtà a Desio visto che in mezzo tra i due comuni c’è la Valassina) e quattro persone sono state denunciate per abuso edilizio e furto di energia elettrica.

Tra gli abusi riscontrati ci sono numerose costruzioni innalzate senza alcun permesso o rispetto delle leggi su un terreno agricolo. C’erano poi alcuni cavi penzolanti: erano allacciamenti alla rete Enel ottenuti senza alcun regolare permesso e dunque senza bolletta. Due gli impianti abusivi scoperti: uno da 1,5 e uno da ben 40 kwh. Il comune sta valutando cosa fare in merito alla sorte di questo campo: il permesso è per una permanenza temporanea, ma il campo nomadi è lì da oltre vent’anni.

Le unità cinofile di Casatenovo, impiegate durante i controlli, non hanno fiutato droga e non è stata trovata traccia di sostanza stupefacente. Tutti i ragazzi e i bambini erano regolarmente a scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

carabinieri campo rom-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento