Lissone, cani antidroga a scuola per alcuni controlli

L'intervento da parte dei carabinieri con l'ausilio di cani antidroga è stato effettuato giovedì mattina fuori dall'istituto di istruzione superiore Meroni

Ad accogliere gli studenti a scuola giovedì mattina a Lissone c'erano i carabinieri.

I militari della stazione cittadina infatti nell'ambito di un servizio finalizzato al monitoraggio e alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti tra giovanissimi hanno effettuato dei controlli all'Istituto di Istruzione Superiore Meroni.

In via Stoppani 38 gli uomini dell'Arma insieme a cani antidroga hanno presidiato l'area per rilevare l'eventuale presenza tra gli studenti di droga.

In seguito all'attività dei militari però non è emersa alcuna anomalia e non è scattato alcun allarme.

Nessuno studente è stato segnalato e non sono state registrate tracce di sostanza stupefacente. Solo qualche tempo fa invece un ragazzo di 18 anni brianzolo è stato arrestato dai carabinieri a Cesano Maderno perchè sorpreso in possesso di droga. Il giovane spacciava a studenti e coetanei e ai fini dell'arresto è stato fondamentale il contributo della dirigente dell'istuto che il pusher frequentava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento