rotate-mobile
Cronaca

Maxi controllo dei carabinieri a Monza: 20enne sorpreso in auto con una carabina

Il servizio svolto dai militari della compagnia di Monza con il supporto del personale del III Reggimento Lombardia ha portato anche alla denuncia di quattro stranieri irregolari

Quattro cittadini stranieri irregolarri espulsi e un ragazzo di vent'anni denunciato perchè sorpreso in possesso di una carabina.

E' questo il bilancio del servizio di controllo straordinario effettuato dai carabinieri di Monza nel fine settimana. I militari del capoluogo brianzolo, insieme al personale del III Reggimento Lombardia, tra venerdì e domenica 14 gennaio hanno effettuato diversi servizi coordinati nei giardinetti e nei parchi urbani e in stazione. Quattro cittadini stranieri provenienti dal Gambia e dalla Tunisia sono stati denunciati in quanto irregolari sul territorio e per loro è stato avviato l'iter per la procedura di espulsione. 

Nell'ambito dei controlli i carabinieri monzesi hanno anche sorpreso in auto, tra Monza e Biassono, un ragazzo italiano in possesso di una carabina marca Diana calibro 4.5 privo di qualsiasi autorizzazione: il ventenne è stato denunciato per porto abusivo d'arma. 

I controlli in città proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controllo dei carabinieri a Monza: 20enne sorpreso in auto con una carabina

MonzaToday è in caricamento