Cronaca

Monza, senza patente a bordo di un motorino rubato "due volte"

Tre denunce da parte dei carabinieri di Monza durante controlli effettuati negli ultimi giorni. Insieme a un 22 enne segnalato per ricettazione nei guai anche due romeni

Tre denunce

Negli ultimi giorni i carabinieri della compagnia di Monza hanno predisposto una serie di controlli sul territorio cittadino e hanno denunciato tre stranieri. Il primo provvedimento ha colpito un giovane moldavo, 22 anni, pizzicato durante un posto di blocco a viaggiare su un motociclo rubato 16 anni fa.

In realtà il mezzo aveva un numero di telaio corrispondente a un motociclo rubato nel 1999 ma la targa del mezzo corrispondeva a quella di un motorino fatto sparire a Monza nei giorni scorsi. Ad aggravare la posizione del 22enne a bordo di un motorino che gli è costata l'accusa di ricettazione è stata l’assenza del documento di guida perché in realtà il moldavo non aveva mai conseguito la patente.

Per lui i carabinieri hanno disposto una denuncia per ricettazione. Più grave invece la posizione di due trentenni romeni segnalati per possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli. I due sono stati beccati dai carabinieri su viale delle Industrie a Monza mentre si aggiravano nei campi vicini alla discarica comunale con un sacco. Poco dopo i militari li hanno visti uscire dall’area con un furgone e li hanno bloccati. In possesso dei due presunti ladri sono stati trovati una serie di arnesi atti allo scasso e poco lontano, nei campi appena visitati dai due, i carabinieri hanno individuato il sacco con cui erano stati visti.

Questo però non era più vuoto ma conteneva vario materiale elettrico, bobine di rame e materiale informatico. Tutto quanto era stato rubato dalla discarica comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, senza patente a bordo di un motorino rubato "due volte"

MonzaToday è in caricamento