Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Maxi controlli dei carabinieri a Natale: un arresto e 5 denunce

Tra la vigilia, Natale e Santo Stefano, i carabinieri hanno passato al setaccio Cederna, San Rocco, Villasanta e Arcore. L’operazione e i risultati

Niente feste per i carabinieri della compagnia di Monza che, anche durante le festività natalizie, sono stati impegnati in una serie di servizi di controllo del territorio, che hanno dato i risultati sperati. 

Nel mirino dei militari, al lavoro anche il giorno della vigilia, a Natale e a Santo Stefano, sono finiti soprattutto i quartieri Cederna e San Rocco a Monza, Villasanta e Arcore. 

Proprio gli uomini della stazione di Arcore hanno arrestato un quarantaduenne di Usmate Velate, già ai domiciliari, e con una pena di un anno di reclusione per reati vari da scontare. 

I carabinieri dell’aliquota radiomobile, invece, hanno denunciato a piede libero un quarantatreenne egiziano, trovato alla guida dell’auto senza patente, e un trentunenne moldavo, rintracciato in Brianza nonostante fosse destinatario di un decreto di espulsione dall'Italia. 

La stessa sorte è toccata a un ventisettenne di Lesmo, ubriaco alla guida, e a due ventenni di Monza, denunciati per “detenzione illecita di sostanze stupefacenti” per essere stati trovati con sei grammi di marijuana e un bilancino di precisione nascosti in casa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri a Natale: un arresto e 5 denunce

MonzaToday è in caricamento