Maxi controllo dei carabinieri, sorpreso un giovane spacciatore con la droga

I militari di Bernareggio e Vaprio d'Adda hanno controllato e identificato numerose persone nella serata di sabato

Maxi controllo dei carabinieri sulle strade tra Vaprio d'Adda e Pozzo nella serata di sabato. I militari della compagnia di Vimercate e della stazione di Bernareggio hanno effettuato un servizio straordinario di presidio del territorio il 23 giugno. 

Sono stati numerosi i soggetti fermati e controllati dagli uomini dell'Arma lungo le strade cittadine. Tra questi anche un ragazzo, uno studente incensurato di 20 anni di Vaprio d'Adda, sorpreso durante un controllo con alcuni grammi di marijuana e hashish e contanti provento dell'attività di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento