Spaccio ai giardinetti, pusher vede la polizia e butta via la marijuana: arrestato

Maxi servizio antidroga degli agenti del NOST della polizia locale di Monza nei giaridnetti di via Visconti, via Artigianelli e in piazza Cambiaghi

La droga e il denaro sequestrato

Maxi controllo antidroga nella giornata di martedì a Monza. Gli agenti del Nucleo Operativo Sicurezza Tattica della polizia locale del capoluogo brianzolo a partire dalle 7 del 10 settembre hanno passato al setaccio l'area di piazza Cambiaghi, i giardinetti di via Visconti, l'area cani e i giardinetti degli Artigianelli.

Proprio qui è stato fermato e arrestato uno spacciatore. Il pusher, un giovane nigeriano di 26 anni, non in regola con i documenti, è stato notato mentre cercava di disfarsi di 40 grammi di droga. La sostanza è stata recuperata dagli agenti e sequestrata: erano ovuli di marijuana già pronti per lo spaccio. Addosso al 26enne sono stati trovati anche tre telefoni cellulari e 350 euro in contanti. 

Il giovane è stato arrestato e fotosegnalato presso il comando di via Marsala e ristretto nella cella di sicurezza in attesa della direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento