Maxi controllo contro lo spaccio a Monza: trenta persone nel mirino dei poliziotti

Il personale della polizia di Stato è stato impegnato nella serata di lunedì nelle aree maggiormente a rischio del capoluogo brianzolo

Trenta persone controllate, alcune dosi di droga sottratte al mercato dello spaccio e tre coltelli sequestrati.

Controlli antidroga a Monza

I poliziotti del comissariato di Monza nella serata di lunedì sono stati impegnati insieme al reparto Prevenzione Crimine in un servizio straordinario di contrasto allo spaccio. Gli agenti hanno perlustrato e pattugliato le aree più sensibili della città partendo dai giardinetti di via Artigianelli fino a via Gramsci e alla stazione.

Controlli antidroga, sequestrati droga e coltelli

Nel complesso sono state controllate trenta persone, molte delle quali cittadini stranieri richiedenti asilo. I poliziotti hanno rinvenuto 10 grammi di marijuana e 16 di hashish, droga che è stata sequestrata a carico di ignoti.

Due ragazzi italiani di 25 e 18 anni, entrambi di Monza, sono stati denunciati per porto abusivo di armi poichè trovati in possesso di tre coltelli. Due clienti invece sono stati sanzionati amministrativamente per uso di sostanze stupefacenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento