Maxi controllo contro lo spaccio a Monza: trenta persone nel mirino dei poliziotti

Il personale della polizia di Stato è stato impegnato nella serata di lunedì nelle aree maggiormente a rischio del capoluogo brianzolo

Trenta persone controllate, alcune dosi di droga sottratte al mercato dello spaccio e tre coltelli sequestrati.

Controlli antidroga a Monza

I poliziotti del comissariato di Monza nella serata di lunedì sono stati impegnati insieme al reparto Prevenzione Crimine in un servizio straordinario di contrasto allo spaccio. Gli agenti hanno perlustrato e pattugliato le aree più sensibili della città partendo dai giardinetti di via Artigianelli fino a via Gramsci e alla stazione.

Controlli antidroga, sequestrati droga e coltelli

Nel complesso sono state controllate trenta persone, molte delle quali cittadini stranieri richiedenti asilo. I poliziotti hanno rinvenuto 10 grammi di marijuana e 16 di hashish, droga che è stata sequestrata a carico di ignoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due ragazzi italiani di 25 e 18 anni, entrambi di Monza, sono stati denunciati per porto abusivo di armi poichè trovati in possesso di tre coltelli. Due clienti invece sono stati sanzionati amministrativamente per uso di sostanze stupefacenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento