Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Bergamo

Controlli nella via della movida: irregolari due locali su quattro

Gli agenti della polizia locale e l'ispettorato del lavoro hanno controllato i locali di via Bergamo. In due su quattro trovati dipendenti non in regola. “Blitz” anche in via Cavallotti e in altri locali. Il bilancio dell’operazione

Tanti uomini impegnati. Alcuni blitz in contemporanea per evitare il solito “fuggi fuggi”. E un discreto numero di irregolarità rilevate. 

Serata di lavoro, quella di venerdì, per gli agenti della polizia locale di Monza che, in collaborazione con gli uomini dell’ispettorato del lavoro, hanno controllato una serie di locali, bar, ristoranti e pizzerie d’asporto del centro.

La situazione più grave è stata scoperta in una pizzeria di via Cavallotti, nella quale lavoravano cinque irregolari su un totale di sei dipendenti, tutti italiani. Per il titolare del locale scatterà una multa da 1500 a 6mila euro e l’obbligo di assumere tutti i dipendenti che lavoravano in nero. In più, gli agenti hanno decretato la sospensione - per un periodo ancora da decidere - dell’attività. 

Stessa sorte è toccata a due locali di via Bergamo, dove i vigili hanno condotto quattro ispezioni in contemporanea. Nei guai sono finiti i proprietari di un pub e di un ristorante, entrambi dei quali facevano lavorare un dipendente senza contratto, su un totale di due lavoratori. Anche per loro, scatterà la multa, la sospensione dell’attività e l’obbligo di assunzione. 

Nessuna irregolarità, invece, è stata rilevata in due attività di via Bergamo e in due pizzerie di via Antonietti e di via Gallarana. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nella via della movida: irregolari due locali su quattro

MonzaToday è in caricamento