Alimenti scaduti e lavoratori non in regola: nel mirino dei Nas due locali a Muggiò

I controlli. I due esercizi sono stati sanzionati per le irregolarità riscontrate

Due locali passati al setaccio dai Nas (nucleo antisofisticazioni e sanità) e dai Nil (Nucleo ispettorato lavoro), lo scorso 26 febbraio, a Muggiò.

In via Italia, nel bar gestito da un commerciante italiano di 52 anni, i militari dei due reparti speciali dei carabinieri hanno scoperto alimenti scaduti e in cattiva conservazione e un dipendente non in regola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli poi sono proseguiti anche in un altro esercizio gestito da un cittadino albanese di 28 anni, in via Casati. Qui i carabinieri hanno trovato un dipendente al lavoro senza un regolare contratto. Entrambi i bar sono stati sanzionati per le irregolarità contestate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento