Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Più controlli sulle strade: Lissone, Desio e Muggiò verso un accordo

Il 13 aprile i primi cittadini dei tre comuni brianzoli presenteranno al prefetto di Monza e Brianza la proposta di intesa che vede unite le forze di polizia dei tre comuni nel periodo estivo per una maggiore sicurezza e una pronta risposta alle emergenze

I Comuni di Lissone, Desio e Muggiò in vista dell'estate scelgono di puntare alla sicurezza attraverso l'unione delle forze di Polizia Locale.

La sinergia tra i tre comandi sarà resa possibile grazie alla convenzione che i primi cittadini dei tre paesi brianzoli proporranno ai consigli comunali per l'approvazione: l'obiettivo vede impegnati 65 agenti per pattugliare le strade nelle sere della prossima estate, con una presenza fino a tarda ora, gestendo in modalità associata il terzo turno degli agenti municipali durante la bella stagione.

Dal 15 maggio al 15 ottobre, infatti, per tre sere la settimana (scelte tra quelle in cui si prevede la maggior presenza dei cittadini) dalle 18 alle 24, due pattuglie “miste” - composte cioè da 5 agenti e un ufficiale provenienti da tutti e tre i Comandi – e coordinate da una centrale operativa che su turno settimanale si sposteranno nelle città interessate, garantedo la loro presenza sul territorio di Muggiò, Lissone e Desio e rispondendo alle chiamate di emergenza e agendo anche su obiettivi programmati.

Chiamando dunque il numero di una qualsiasi delle Polizie delle tre città limitrofe, risponderà la Centrale unica, che a sua volta smisterà la richiesta alla pattuglia più vicina.

"Si spera così di dare una risposta più tempestiva ed efficace alle numerose emergenze tipicamente estive, quando le attività serali dei cittadini aumentano e con esse la necessità di migliorare i controlli" spiegano dal municipio.

Il progetto dell'iniziativa, alla cui predisposizione hanno partecipato in prima persona i tre Comandanti delle Polizie Locali e che si avvale della disponibilità di tutto il personale, verrà presentato dai Sindaci lunedì 13 aprile al Prefetto di Monza dottoressa Giovanna Vilasi: dopo questo passaggio sarà sottoposto per la discussione ai rispettivi consigli comunali.

L'intesa, qualora venga sottoscritta, avrà una durata di tre anni e si tratta della prima esperienza di associazione delle forze di Polizia in Brianza: la convenzione sarà accompagnata dalla firma di un Patto Locale di collaborazione destinato a condividere competenze e strumentazioni fra le tre Polizie anche oltre la convenzione sul servizio serale estivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più controlli sulle strade: Lissone, Desio e Muggiò verso un accordo

MonzaToday è in caricamento