Cronaca

Controlli su cinque ponti a Monza: al via il programma di manutenzioni

"Tutelare la sicurezza dei cittadini è una priorità imprescindibile, per la quale stiamo investendo risorse economiche importanti" ha detto l'assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa

Un cantiere

Ponti “osservati speciali” a Monza. Cinque infrastrutture nel mese di luglio saranno oggetto di controlli e check up con un programma di manutenzione straordinaria dopo che in seguito alle prove di carico hanno presentato alcune anomalie strutturali. Saranno coinvolti i ponti di viale Fermi, via Zanzi, via Aliprandi, via Visconti e via Annoni.

“Sui ponti della nostra città - spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa – stiamo portando avanti un’operazione di manutenzioni mai fatta prima. Tutelare la sicurezza dei cittadini è una priorità imprescindibile, per la quale stiamo investendo risorse economiche importanti. Già nell’estate di tre anni fa, per la prima volta a Monza, avevamo fatto un “censimento” e prove di carico su 41 strutture tra ponti, sottopassi e cavalcavia. Il prossimo step saranno gli interventi di manutenzione. Fino ad oggi sono stati ignorati, eppure sono proprio questi lavori che, nel corso del tempo, garantiranno la totale sicurezza e resistenza strutturale dei nostri ponti”.

Il monitoraggio

Il monitoraggio dei ponti prevede carotaggi e indagini con georadar per definire la stratigrafia, cioè gli strati e i materiali delle strutture; prove di comprensione per valutare la resistenza del calcestruzzo; rilievo delle armature; verifica della geometria dell’infrastruttura; misurazione degli spessori del manto stradale e della soletta. La «radiografia» dei ponti sarà fatta anche utilizzando le immagini e i rilievi prodotti da un drone. Gli interventi inizieranno giovedì 1 luglio sul ponte di viale Fermi. Poi il 2 luglio toccherà a quello di via Aliprandi, il 5 luglio di via Annoni, il 6 luglio di via Visconti e il 7 luglio di via Zanzi.

Dopo una prima fase di raccolta dei dati, dal 9 al 18 luglio, le operazioni di monitoraggio riprenderanno lunedì 19 luglio con il ponte di viale Fermi e, a seguire, via Annoni (dal 23 al 23 luglio), via Visconti (26 e 27 luglio), via Zanzi (28 luglio) e, infine, via Aliprandi (29 luglio). Gli interventi non comporteranno la chiusura delle strade, ma l’istituzione del senso unico alternato. Solo via Aliprandi dovrà essere chiusa al traffico per il tempo necessario ai lavori.

Le attività di monitoraggio sui cinque ponti saranno condotte dalla società «4 Emme Service Spa» di Bolzano per un costo complessivo di poco meno di 50 mila euro. A seguito della raccolta e dell’analisi dei dati sarà predisposto un progetto di manutenzione straordinaria per ciascun ponte. Entro fine anno la Giunta approverà il progetto esecutivo e, a seguire, sarà pubblicato il bando per affidare i lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli su cinque ponti a Monza: al via il programma di manutenzioni

MonzaToday è in caricamento